Percorso artistico - Informale materico

Percorso artistico - Informale materico (3)

Per il principio dell'unita dei contrari, nessuna sorpresa che un artista come Ugo D'Ambrosi venga considerato, in virtù delle sue desinenze lessicali, legato alle più importanti avant-gardes del secolo e nello stesso tempo venga ritenuto espressione di una determinata corrente d'arte, nonché dipen­dente di un clima emotivo maturato in alcuni luo­ghi del Meridione, che peraltro segneranno la fortuna storica di un gruppo di artisti.

Rifacendo a ritroso il percorso artistico di Ugo D'Ambrosi ci si accorge che il periodo "informale" della sua pittura è preceduto da un'ampia ricerca figurativa.


Le esperienze informali


Nato a San Valentino Torio nel 1927 si forma nell'ambiente dell'Istituto d'Arte di Napoli, studiando con Striccoli, Chiancone, Girosi e Barillà e frequentando i corsi di Storia dell'Arte tenuti da Vasco Pratolini.